La partenza intelligente? Quella con la polizza sanitaria in valigia

Estate tempo di vacanze. Per chi si accinge a partire per l’Estero, il passaporto (o la carta di identità) e il biglietto aereo non sono gli documenti da portare con sè: sarebbe bene procurarsi anche un’assicurazione di assistenza sanitaria. E’ infatti evidente che incorrere in un infortunio in Paesi dove la sanità ha costi elevatissimi (Stati Uniti e Canada in primis), oppure in altri dove le strutture sanitarie scarseggiano, può significare compromettere gravemente la salute e il portafoglio.

Per viaggiare sicuri è sufficiente preoccuparsi prima, nel vero senso della parola, cioè occuparsene prima.

ASSISTENZA IN VIAGGIO. Questa è la prima copertura essenziale da mettere in valigia. La compagnia, in caso di malattia o infortunio dell’assicurato in viaggio, tramite una centrale operativa organizza ed eroga – 24 ore su 24 – le seguenti prestazioni:

  • consulenza medica telefonica
  • invio di un medico
  • invio medicinali urgenti
  • traduzione della cartella clinica
  • segnalazione di un medico specialista
  • interprete a disposizione via telefono
  • trasporto – rientro sanitario
  • viaggio di un familiare
  • rientro dell’assicurato al proprio domicilio

SPESE MEDICHE. L’assicurazione sanitaria è decisiva anche (e soprattutto) quando arriva.. il conto. Queste le principali prestazioni offerte:

  • pagamento diretto delle spese sanitarie e chirurgiche (con massimali che dipendono dal Paese)
  • rimborso delle spese di trasporto dal luogo dell’evento al centro medico di pronto soccorso o di primo ricovero
  • rimborso delle spese per visite mediche e/o farmaceutiche purchè sostenute a seguito di prescrizione medica
  • rimborso delle spese mediche di bordo o delle spese per cure odontoiatriche urgenti (un banale mal di denti!)
  • rimborso delle spese per cure riabilitative, incluse le fisioterapiche, sostenute in seguito a infortunio o malattia occorsi in viaggio e che abbiano determinato un ricovero ospedaliero

Per informazioni o per un preventivo veloce, visita la pagina Contatti.

 

Kaleidos, la polizza “made in France” a tutela del tuo reddito

Fotolia_14703412_02_V

A chi sta a cuore la tutela del proprio reddito, ma non si è ancora dotato di una polizza contro la perdita del lavoro, presentiamo in questa sede Kaleidos: con un unico versamento di 500 euro ci si assicura per 3 anni a fronte di una serie di imprevisti quali la perdita del posto di lavoro, l’infortunio o la malattia.

Ideatore del prodotto è CNP, la compagnia assicurativa leader in Francia da oltre 20 anni nel mercato linea persone.

In Italia è presente dal 2001 e distribuisce i propri prodotti assicurativi principalmente attraverso il canale bancario e quello della mediazione creditizia. L’obiettivo di CNP è quello di portare nel mercato italiano i principi e le logiche che guidano il gruppo assicurativo a livello internazionale.

Per visionare e/o scaricare il depliant informativo clicca qui.