L’Immobiliare Bandini (Forlì) lancia l’operazione “Casa Garantita”

Nella foto: l’agente immobiliare Gabriele Bandini (a sinistra) e l’acquirente Walter Fiore (a destra), con l’assicurazione casa in mano.

Piccole grandi soddisfazioni del mio lavoro. Gabriele Bandini è un’agente immobiliare di Modigliana (con una sede anche a Forlì) che ha scelto di offrire ai suoi clienti un’opportunità in più, cioè metterli in contatto con un consulente – nella fattispecie il sottoscritto – che li sappia consigliare su come assicurare correttamente la propria abitazione: la casa, come si dice, è l’investimento più importante nell’arco di una vita, e come tale va trattato. Non esiste infatti buon investimento che non sia accompagnato dalle giuste garanzie.

E’ quindi una gioia vedere un ragazzo come Walter Fiore (nella foto) acquistare casa e scegliere di assicurarla con Allianz, la principale compagnia per la quale lavoro. Così come sarà un piacere seguire il cliente negli anni a venire, in modo da garantirgli una polizza sempre aggiornata, in base alle sue esigenze.

Gli inglesi la chiamano “win-win situation”, cioè una situazione vantaggiosa per tutti: per l’agenzia immobiliare (che si distingue offrendo un servizio professionale e pertinente), per il cliente (che beneficia di una consulenza, peraltro gratuita) e infine per il consulente assicurativo (che ha l’opportunità di acquisire un nuovo cliente).

 

 

Annunci

Caro proprietario, hai mai pensato di vendere il tuo immobile garantito?

Immagine

Questa mattina, mentre facevo colazione, su La 7 è passata una pubblicità che mi ha colpito: quella di “affittosicuro”, un insieme di prodotti assicurativi offerti dalla rete di agenzie immobiliari Solo Affitti ai propri clienti, per tutelare e agevolare le parti nel rapporto di locazione.

Questi i punti di forza di “affittosicuro”:

  1. 12 mensilità garantite;
  2. rimborso dei danni;
  3. tutela legale;
  4. assistenza abitativa.

Mica noccioline.

Ed arrivo al punto. Se questo metodo di affittare funziona per le locazioni (e su questo non ci sono dubbi, visto che Solo Affitti, franchising leader in Italia sulle locazioni, propone questo pacchetto dal 1999), non potrebbe funzionare anche per le vendite?

Voglio dire: se i futuri conduttori di una casa o di un appartamento dimostrano ormai da anni un interesse verso questo pacchetto di garanzie, non potrebbero essere interessati ad una serie di tutele anche i futuri acquirenti di un bene immobile, che quella casa o quell’appartamento addirittura se lo comprano?

Penso per esempio alla cauzione sulla caparra, nel caso la compravendita non vada a buon fine; penso all’invio a domicilio di un artigiano nel caso di danni e/o guasti all’abitazione appena comperata; penso infine alle coperture assicurative da danni materiali e diretti causati da incendio, esplosione, sovraccarico di neve o spargimenti d’acqua. Tutti prodotti assicurativi che possono essere acquistati direttamente dal proprietario PRIMA di mettere in vendita l’immobile.

In un mercato immobiliare dove l’offerta supera di gran lunga la richiesta, credo che l’importanza di differenziarsi sia un tema centrale (per gli immobili e anche per i professionisti immobiliari), soprattutto se lo si riesce a fare in modo intelligente.

nanetti

“Molto spesso vedo società che cercano di battere la concorrenza presentandosi come un po’ migliori invece che notevolmente diverse.

Cercano di aggiungere un po’ di memoria ai loro chip, di costruire uno schermo un po’ più grande o di far funzionare i loro programmi un po’ più velocemente. Tuttavia, questa è una partita che un’azienda emergente non può vincere.

Infatti, la concorrenza può, a sua volta, aumentare la propria memoria, ingrandire il proprio schermo e accelerare i propri programmi. Lo stesso accade con prodotti o servizi di altro tipo.

Il segreto per avere successo nel mercato è di essere veramente diversi; di distinguersi dalla concorrenza, differenziando chiaramente e con coerenza ciò che si offre” (tratto dal libro Audaci Visionari di Ray Smilor).