6 buoni motivi per fare il tagliando al proprio mutuo

1361446757753

Quando e perché è necessario “fare il tagliando” al proprio mutuo? O come dicono certe banche, parafrasando il linguaggio medico, fare il check up? Queste le risposte, dettate dalla mia esperienza nel settore.

  1. nel caso di mutui a tasso misto, cioè con la possibilità di passare dal tasso variabile al fisso (o viceversa), ogniqualvolta se ne presenti (da contratto) l’opportunità: perché se spesa bene, questa opzione consente di risparmiare un po’ di denaro.
  2. nel caso di mutui a tasso variabile, quando i tassi vanno a picco (lo scenario attuale), in quanto momento ideale per passare ad un tasso fisso oppure – restando fedeli al variabile – per accorciare la durata.
  3. nel caso di mutui a tasso fisso va calendarizzato almeno un controllo all’anno, perché le offerte delle banche si rinnovano continuamente e si può sempre trovare qualcosa di meglio (unica eccezione, chi stipula un mutuo a tasso fisso in questo periodo: difficilmente troverà di meglio in futuro).
  4. se occorre nuova liquidità: in questo caso si tende a chiedere un prestito alla banca, ma non è detto che sia la soluzione più conveniente. Al contrario, spesso è più vantaggioso sostituire il mutuo in essere con uno di maggiore importo, che assorba la nuova esigenza di credito.
  5. se sono trascorsi 10 anni dall’acquisto della casa (e dal contestuale avvio del mutuo), perché a distanza di anni diventa opportuno aggiornare la polizza incendio, in quanto essa copre solo il debito residuo del mutuo, mentre c’è caso (anzi è molto probabile) che in 10 anni l’immobile si sia apprezzato.
  6. quando sono in scadenza le polizze vita e/o perdita lavoro, perché se un cliente le ha sottoscritte significa che ne comprende l’importanza, ma spesso queste coperture hanno una durata limitata (5 o 10 anni): è quindi consigliabile, all’approssimarsi della loro scadenza, andare in banca per verificare le condizioni di rinnovo, e magari confrontarle con un preventivo di un’assicurazione.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...