Rc Capofamiglia: minima spesa, massima resa

hi1

Chi acquista un’automobile non può varcare il cancello della concessionaria e mettersi in strada senza prima avere sottoscritto una RC Auto. Chi invece guida una famiglia o conduce un’abitazione (oppure tutte e due) non ha invece alcun obbligo di legge di tutelare se stesso e i propri cari verso i danni arrecati involontariamente a terzi; nonostante gli incidenti domestici siano molto più numerosi rispetto a quelli stradali (secondo i dati diffusi dal Censis, ogni anno in Italia si verificano oltre 4 milioni di infortuni domestici contro 1 milione di incidenti sul lavoro e 230.000 incidenti stradali) e nonostante queste polizze abbiano costi veramente contenuti (con un centinaio di euro all’anno si ottengono buone coperture).

Ma cosa si intende esattamente per RC Capofamiglia? Ecco la definizione tratta dal sito web di Altroconsumo. “Le polizze assicurative rc capofamiglia vi tutelano nel caso accadano piccoli e grandi incidenti nella vita quotidiana – si legge sul sito della nota associazione di consumatori –. Le rc capofamiglia coprono sia da danni a terzi (lesioni o decessi) sia da danni ai loro beni. Non facciamoci ingannare dal nome: a essere coperto non è solo il capofamiglia (quindi chi materialmente firma la polizza), ma anche chi coabita con lui e chi dipende da lui (ad esempio i domestici). Nel primo caso, l’assicurazione è valida per i soli fatti colposi (cioè quelli accaduti involontariamente). Nel secondo solitamente anche per quelli dolosi. Le coperture riguardano la vita privata: attività casalinghe, vacanze, tempo libero, giardinaggio (con un’estensione territoriale il più delle volte illimitata)”. 

Qualche esempio?

Famiglie con bambini

  • Tuo figlio, giocando, rompe un vetro o un oggetto a casa d’altri, fa male ad un compagno mentre gioca o investe un passante con la bicicletta
  • La baby sitter o la colf si infortunano in casa

Coppie

  • Un vaso cade dal balcone e ferisce un passante
  • Una perdita d’acqua arreca danni al vicino
  • Dopo una cena a casa tua gli ospiti devono ricorrere a cure mediche a causa di un’intolleranza alimentare

Single

  • Dopo aver perso il controllo degli sci, investi un altro sciatore che riporta ferite e danni all’attrezzatura
  • Entrando in un negozio rompi accidentalmente un oggetto esposto
  • Il tuo cane morde una persona e la ferisce

Se sei interessato a un preventivo Rc Capofamiglia, chiedimi un preventivo utilizzando la pagina “Contatti”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...