Non riesci a vendere casa? Sotterra San Giuseppe

Non voglio dirvi di guardarci adesso, ma San Giuseppe potrebbe essere sepolto nel vostro cortile.

Non il Santo, naturalmente, ma una statua dello stesso. Nel corso degli anni, S. Giuseppe è diventato – negli Stati Uniti d’America – il patrono degli immobili. La gente in tutto il Paese, se non addirittura nel mondo,  seppellisce spesso una piccola statua del Santo nei giardini delle proprietà che spera di vendere. Molti ritengono che la statua porterà loro fortuna. Quando gli agenti immobiliari hanno abitazioni che non riescono a piazzare, possono ricorrere all‘home staging, scattare nuove foto per arricchire il materiale pubblicitario oppure rimuovere tutta una serie di oggetti/mobilio dalla casa per valorizzarla  meglio. E naturalmente possono ridurre il prezzo. Se tutto ciò fallisce, molti agenti a stelle e strisce si rivolgono direttamente al divino Giuseppe.

Le origini della tradizione

Sebbene questa tradizione possa sembrare stravagante, per non dire irriverente, ha comunque una folta schiera di seguaci. Molti agenti sotterrano una statua di S. Giuseppe non appena il cartello “Vendesi” viene installato sul prato davanti a casa. Ci sono state storie di case ferme per mesi senza un’offerta. E poi, dopo che S. Giuseppe è stato sepolto nella proprietà, le offerte sono saltate fuori.

La tradizione va avanti almeno da almeno qualche centinaia d’anni. S.Giuseppe era il padre terreno di Gesù e un falegname. Ma non è del tutto chiaro come la pratica di seppellire queste statue abbia avuto inizio. Una storia suggerisce che alcune suore durante il Medioevo seppellirono una medaglia di S. Giuseppe chiedendo aiuto nel trovare un terreno per edificare un convento.  Altri credono che siano stati carpentieri tedeschi ad iniziare la tradizione alcuni secoli più tardi, nascondendo statue del Santo nelle fondamenta di alcune abitazioni che costruirono.

Dove seppellire la statua

Indipendentemente da come la tradizione prese il via, c’è un altro aspetto da chiarire: esattamente come e dove dovrebbe essere sepolto S. Giuseppe? Alcuni credono che la statua debba essere interrata a testa in giù, rivolta verso la strada. Altri dicono che il Santo dovrebbe essere calato nel terreno. E coloro che non hanno un giardino? Semplicemente piantano il Divino in un vaso di fiori.

Una cosa è certa: quando il mercato immobiliare scende, le vendite di statue di S. Giuseppe aumentano. “In passato, abbiamo visto alcuni aumenti  nelle vendite dei kit ogni volta che il mercato immobiliare è in declino”, ha dichiarato Nicholas Cole, direttore marketing di una società di Charlotte (Carolina del Nord) che vende articoli religiosi online. Cole venne citato dal New York Times nel 2009 – in un momento particolarmente infelice per il real estate.

Ora credete alla statua di S. Giuseppe? Se è così, andate su Amazon.com, dove potrete acquistare per pochi dollari il kit “Statua di S. Giuseppe per venditori di case”. Badile non incluso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...